jack o lanter

Halloween, ti presento Jack O’ Lantern!

Mancano ufficialmente pochi, pochissimi giorni ad Halloween! 

Un po’ come appena prima di Natale, quando fai la corsa agli ultimi regali, in questi giorni – ammettetelo- state ancora pensando a cosa travestirvi per Halloween!

 

Di corsa a cercare un cappello da strega, un rotolo di carta igienica più lungo di quelli Regina per travestirvi da mummia, o del sangue finto per fare gli zombie…

O, perchè no, una bella zucca da intagliare.

Ecco, tutti usano le zucche per farne decorazioni casalinghe, avete mai pensato di travestirvi da Jack O’Lantern?

 

Chi è Jack O’Lantern? E’ il vero protagonista di Halloween!

Non lo conoscete? Vi racconto la sua storia!

halloween2

Halloween nasce anni or-sono, in una notte buia e tempestosa…nasce in Irlanda e non in America, come tutti penserete -e come anche io pensavo fino a pochi minuti fa-.

 

Jack era un fabbro astuto, che amava moltissimo bere. Tutte le sere se ne andava nel suo pub preferito, quello in cui non smettono di riempirti il bicchiere anche se di bicchieri ne vedi 6 e non 1. Dopo l’ennesimo boccale di birra, forse di Guinness, decide di tornare verso casa. Ed è per strada che incontra il Diavolo.

 

Ah, ho dimenticato di dirlo: era la notte di Halloween!

 

Il Diavolo stava per portarselo all’Inferno, quando Jack gli chiede di farsi un’ultima bevuta: “Tu che puoi tutto, trasformati in una moneta, così posso farmi un ultimo giro“. Il Diavolo accettò. E gli andò male, perché Jack – ubriaco ma furbo-, lo mise nel borsello accanto ad una croce d’argento, che impediva a Satana di ri-trasformarsi.

Per farsi liberare, il Diavolo gli promise che avrebbe atteso 10 anni per prendersi la sua anima e Jack lo lasciò andare.

 

Dieci anni dopo, la sera di Halloween, il Diavolo si ripresenta da Jack. Facciamola breve: Jack gli chiede di cogliergli un’ultima mela. Il Diavolo sale sull’albero ma non riesce più a scendere perché Jack aveva inciso una croce sul tronco. Come finisce? Che il Diavolo promette di risparmiare a Jack la dannazione eterna.

 

Finalmente Jack O’Lanter muore. Si presenta alle porte del Paradiso ma viene cacciato: aveva commesso troppi peccati e lì sicuramente non ci poteva stare. Allora si presenta dal Diavolo, che però lo scaccia e lo condanna a vagare per sempre. “Ma Diavolo, fa freddo ed è buio!” ed il Diavolo gli tirò un tizzone ardente, che Jack posizionò all’interno di una zucca. 

 

Ed ecco il vostro Jack O’Lantern, che la notte di Halloween accende la sua sua torcia e ci spaventa!  

 

Categorie: Blog, curiosità

San Valentino 2017 - Eventi

5 posti in cui passare il San Valentino con chi vuoi tu

Fashion Week Milano - Moda

Natale con i tuoi, a Pasqua ci pensiamo poi

Fashion Week Milano 2017

Milano Fashion Week: 5 indirizzi sempre di moda